Panini ripieni cotti al vapore

Panini ripieni cotti al vapore

 

Difficoltà:media

Preparazione:30 minuti

Lievitazione:45 minuti

Cottura:10 minuti

 

Ingredienti per 20 panini:

 

200g di farina 00

50g di farina 0

50g di farina di riso

10g di lievito di birra fresco(oppure 100g di lievito madre già rinfrescato,30g di lievito madre secco)

1 punta di cucchiaino di miele di acacia

1 cucchiaino da te di sale fino

1 cucchiaio di olio evo

acqua tiepida q.b.

farina 00 per lo spolvero

 

per il ripieno

1 carota media

1 cipolla gialla media

1 costa di sedano media

1 cucchiaio di prezzemolo tritato

2 cucchiai di olio evo

 

In un bicchiere di acqua tiepida sciogliere il lievito di birra con il miele e lasciare riposare per 5 minuti, farà una delicata schiuma in superficie.(glia altri lieviti aggiungerli direttamente nella farina setacciata).

Sistemare le farine setacciate in una ciotola e unire il lievito, mescolare bene prima di aggiungere il sale sciolto in poca acqua.Unire tanta acqua quanto basta per rendere l'impasto sodo ma non duro.

Emulsionare il cucchiaio di olio con 2 cucchiaio di acqua e incorporare all'impasto aiutandosi con pochissima farina.Lavorare l'impasto per 10 minuti. Lasciare riposare la pagnotta ottenuta accarezzata con poca farina sotto un canovaccio per 30 minuti.

Nel frattempo tagliate gli ortaggi a cubetti e stufate in padella con olio a fiamma bassa per 10 minuti.

Lasciare intiepidire prima di fare i panini.

Prelevare piccoli pezzi di impasto, riempire con un cucchiaino di ripieno e chiudere schiacciano la pasta.

Posizionare i panini ripieni sopra un canovaccio cosparso di poca farina.

Lasciare lievitare per altri 15 minuti scoperti in un una zona della cucina non ventilata.

Accendere la vaporiera e se desiderate aromatizzare i panini potrete inserire ad esempio un rametto di rosmarino nell'acqua.

Non appena la vaporiera è ben calda prelevare i cestelli e posizionare delicatamente i panini distanziati di 2 cm.

Lasciare cuocere per 10 minuti o alcuni minuti ancora sino a quando toccando un panino non risulti sodo.

I panini si consumano sia tiepidi che freddi.